Servizi

Per quanto riguarda le nuove costruzioni l’azienda accomoda i clienti dalla progettazione alla posa di ogni singolo elemento, è in grado di seguire, anticipare e consigliare le esigenze della clientela, accontentandola al meglio e restituendo un prodotto finito e di prima qualità.

Per quanto riguarda le ristrutturazioni EDILALTIO serve i clienti dal sopralluogo degli immobili, alla progettazione per i lavori da eseguire, dalle demolizioni alla posa delle piastrelle, fino alla pulizia finale dell’abitazione.

Edilaltio si occupa di tutte le lavorazioni edili in genere. L’azienda è in grado di eseguire  opere complete di demolizione di vecchi stabili, scavi per sbancamenti, opere fognarie, demolizione di pareti interne, formazione nuove murature, cappotti di facciata, rimozione e rifacimento tetti, fornitura e posa marmi, rivestimenti sia interni che esterni, formazione pareti e controsoffitti in cartongesso ed imbiancatura.

Uno dei punti di forza del successo dell’azienda è rappresentato dalla grande professionalità ed esperienza di tutto il personale. Oltre al titolare Sabatino Altieri e a suo figlio, infatti, l’impresa può vantare all’interno del suo organico la presenza di operai, muratori e carpentieri qualificati e specializzati in ogni lavorazione richiesta dal cliente. Inoltre, la Edilaltio, si avvale di collaboratori quali idraulici, elettricisti, fabbri, serramentisti e piastrellisti che vantano molta esperienza nel settore e collaborano con l’impresa da anni.

L’azienda, per essere più vicina ai propri cliente, effettua sopralluoghi e preventivi gratuiti senza alcun vincolo e cercando di consigliare le lavorazioni più vicine ai loro fabbisogni.

Dopo accurati corsi di formazione, dal dicembre 2016 EDILALTIO è in grado di eseguire pavimenti e rivestimenti in resina con materiali di prima scelta forniti dalla ERRELAB.
Grazie a questa nuova tecnica, se il cliente vuole cambiare la pavimentazione o il rivestimento di bagni e cucina, non bisogna più spaccare, demolire e fare polvere, ma si può andare a coprire la superficie esistente con questo materiale che occupa uno spessore di mm 3 e diventa duro come il ferro.
Un altro punto di forza è che, questo per quanto riguarda il pavimento, non bisogna tagliare più le porte, al contrario delle piastrelle che occupano 1,2/1,5 cm.
Si possono scegliere tra vari colori e finiture, c'è solo l'imbarazzo della scelta.